UA-30503982-1

SICARIO

El Paso. Un'operazione dell'FBI rivela molto piu' di quanto era previsto: lo spettacolo orripilante di decine di cadaveri nascosti nei muri e con la testa sigillata in sacchetti di plastica.

La giovane agente Kate Nacer (Emily Blunt), addetta alla squadra antisequestri, è spedita in una squadraccia della CIA che va a caccia dei mandanti di quel massacro, facendo la guerra ai pericolosi narcotrafficanti messicani.

Tra i nuovi colleghi spicca per cinismo il capo pattuglia Matt Graver (Josh Brolin), legato a doppio filo con l'ambiguo informatore colombiano Alejandro (Benicio Del Toro).

Che viaggio infernale per riportare negli USA uno spietato boss in galera a Juarez.

 SICARIO è un eccitante, teso e vibrante poliziesco, dove la giustizia deve cedere il passo a personaggi disposti a trasgredire ogni regola in una guerra spietata e senza esclusione di colpi. 

La guerra sporca tra le agenzie di sicurezza Usa e i cartelli messicani della droga visti dalla prospettiva di un'agente FBI moralmente integra (ingenua?) imbarcata in un'operazione più grande di lei e dai motivi oscuri.

In SICARIO tutto è grigio e indefinito, con angoscia e sgomento della protagonista femminile.

La casa dalle pareti tappezzate di cadaveri e l'agguato alla carovana con il detenuto sul confine tra Messico e Stati Uniti sono scene da cineteca.

Un film duro e crudo, che parte in sordina ma cresce prepotentemente verso un finale potente che non lascia posto alla redenzione.

TAKEN 3 - L'ORA DELLA VENDETTA

Los Angeles. Bryan Mills (Liam Neeson), ex agente della CIA, si gode il meritato riposo e una ordinaria tra una visita alla figlia Kim (Maggie Grace), che ha appena scoperto di essere incinta, e un bicchiere di vino rosso con l'ex moglie Lenore (Famke Janssen), in crisi col nuovo compagno e decisa a sedurre il suo ex marito.

Fino ad una mattina, quando l'apparenza lo inchioda: si trova accanto al corpo della ex moglie.

Non l'ho sgozzata io, giura alla figlia e all'ambiguo compagno della defunta Stuart St. John, dopo essersela data a gambe. 

L'ispettore Dotzier (Forest Whitaker) mentre lui cerca il vero assassino.

Riuscirà il nostro vendicatore-sicario a dimostrare la sua innocenza dall'efferato delitto?

TAKEN 3 - L'ORA DELLA VERITA' è un frenetico e prevedibile poliziesco, che ributta nella mischia lo stesso cast dei primi due episodi, scopiazzando senza ritegno IL FUGGITIVO del 1993.

Il terzo capitolo dell'ormai "saga" non porta novità rispetto ai precedenti e sembra realmente aver prosciugato qualsiasi appeal, ma da Hollywood c'è da aspettarsi un ennesimo exploit del nostro.

Poco più che un tv movie.

 Nella sua seconda vita (artistica) da eroe del cinema action, l'atletico Liam Neeson batte il ferro finché è caldo e torna sul personaggio di maggior successo, eroe indistruttibile che salta come un grillo, ma poi sbatte la Porsche contro l'aereo che sta portando via la sua "bambina".